Psicoterapia di Coppia

PSICOTERAPIA DI COPPIA


Il rapporto di coppia è un sistema complesso di relazioni. Esso è determinato da numerose esperienze relazionali che entrambi i membri della coppia hanno vissuto nell’infanzia, a partire dal legame instaurato con i propri genitori, i fratelli, la famiglia allargata, per arrivare fino alla costruzione della rete amicale e dei rapporti sociali o lavorativi. All’interno della coppia, ciascun membro non porta solo se stesso e la propria personalità, ma anche e soprattutto un insieme di aspettative, di bisogni e abitudini estremamente specifici, determinati dalle esperienze pregresse e dai legami di attaccamento con le figure significative. 
Una solida costruzione della coppia integra sufficientemente i mondi dei due membri, con un continuo aggiustamento nel corso della vita. A volte questi aggiustamenti si bloccano nell’assunzione di posizioni rigide da parte di entrambi i coniugi, i quali difendono con esplicita conflittualità il proprio punto di vista senza percepire le motivazioni altrui. Talvolta la coppia si trova in una fase di stallo in cui si riscontrano malessere o insoddisfazione e il rischio che ne consegue è il rifugio in legami extraconiugali. In alcuni casi, la coppia manifesta disagio tramite molteplici sintomatologie che coinvolgono la sfera della sessualità. 

La psicoterapia di coppia, a orientamento sistemico relazionale, si propone di studiare i meccanismi che nel tempo hanno reso il rapporto sempre più limitante rispetto all’utilizzo delle risorse individuali e di coppia, mobilitando queste ultime in maniera costruttiva e funzionale al raggiungimento di maggior comprensione e equilibrio. 

Il percorso prevede generalmente incontri congiunti a cadenza mensile e eventuali colloqui individuali da concordare a seconda della situazione specifica.